Registrati | Collegati

Tachigrafi Digitali

On 10 gennaio 2013

StoneridgeL’ Officina Pascuzzi e un centro tecnico sia vdo che stoneridg.
Il centri tecnici non è solamente un’officina, si tratta di una struttura specializzata e certificata per poter rispondere a tutti i requisiti in materia di sicurezza ed affidabilità nell’installazione calibrazione e revisione dei tachigrafi.
Il regolamento UE 1266/2009 introduce una serie di modifiche:
Introduzione di nuovi tachigrafi che ottimizzano le registrazioni dei tempi di guida e riposo e semplificano gli inserimenti manuali delle attività.
Semplificazione delle disposizioni di montaggio, attivazione, calibratura e controllo dei tachigrafo.
Obbligo, da parte delle officine, di verifica di presenza o utilizzo di sistemi di manipolazione o di assenza e/o rimozione dei sigilli attraverso registrazione e conservazione di prove di anomalie.
Il tachigrafo digitale, è il dispositivo di tipo più moderno, il cui montaggio è obbligatorio sui veicoli nuovi immatricolati dopo il 1 maggio 2006.
Si presenta come un autoradio, ha un display per visualizzare le informazioni, una serie di pulsanti o un dispositivo multifunzione per immettere i dati e interagire con il tachigrafo, due slot per l’inserimento delle carte e una stampante.
Breve profilo :

Memoria di massa per almeno 365 giorni
23 Lingue europee
Avviso automatico per l’autista dopo 4 ore e 15 min di guida (Regolamento CE 561/2006)
Display disponibile in 7 colori
Stampe grafiche di tutti i dati di autisti e veicoli, giri motore e profili di velocità
Trasferimento dati via Downloadkey (DLK) o wireless (DLD®)
Cambio carta stampante molto semplice
Vari dati e funzioni disponibili, a seconda della carta inserita
Interfacce per elettronica a bordo, per cruscotti, per connessione a computer e sistemi telematici; due ingressi di stato

Il tachigrafo digitale è uno strumento di controllo, serve per la registrazione, la memorizzazione, la stampa e l’emissione dei dati concernenti il conducente e l’autoveicolo.
La memorizzazione avviene nella memoria del tachigrafo e sulle carte tachigrafiche inserite.

Comments are closed.